D.M. 15 maggio 2019 - Saggio degli interessi applicabili alle somme relative ai diritti doganali presso la dogana di Trieste

21-05-2019

E’ in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana il decreto del Ministro dell’economia e delle finanze 15/05/2019, relativo al saggio degli interessi applicabili alle somme relative ai diritti doganali ammessi al pagamento posticipato concesso agli operatori presso la dogana di Trieste. Il decreto fissa il predetto saggio nella misura del 50% del tasso Euribor a sei mesi, a condizione che il saggio stesso non risulti inferiore allo 0,1%; in tale caso si applicherà tale ultimo valore. Trova comunque applicazione, qualora più favorevole, il tasso di interesse determinato ai sensi dell’articolo 79 del DPR 43/1973.
Inoltre, il decreto fissa nella misura dello 0,05% il saggio degli interessi applicabili alle somme relative ai diritti doganali ammessi al pagamento posticipato concesso agli operatori presso la dogana di Trieste per il trascorso periodo compreso tra il 1° gennaio 2016 e la data di pubblicazione del decreto medesimo.