???main.contenutipagina??? | ???main.menuprincipale??? | ???main.ricerca???

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Per visualizzare i contenuti correttamente e quindi installare i cookies sulla tua macchina occorre darne il consenso esplicito attraverso il bottone "SI, acconsento". Per visualizzare l'informativa clicca qui.

Non acconsento

Si, acconsento

Prassi amministrativa (circolari, risoluzioni, note, FAQ e comunicati)

Circolari

  • Circolare n. 8/E del 10 aprile 2019, - Agenzia delle Entrate
    (Commento alle novità fiscali. Legge 30 dicembre 2018, n. 145 - "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021" (Legge di bilancio 2019). Primi chiarimenti e risposte a quesiti posti in occasione di eventi in videoconferenza organizzati dalla stampa specializzata.)
  • Circolare n. 11/E del 13 aprile 2017 - Agenzia delle Entrate
    (Nuovo regime di determinazione del reddito per le "imprese minori" - Disciplina IRPEF ed IRAP)
  • Circolare n. 20/E del 18 maggio 2016 n. 20 - Agenzia delle Entrate (Commento alle novità fiscali. Legge 28 dicembre 2015, n. 208 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato" (Legge di stabilità 2016). Primi chiarimenti.)
  • Circolare del 9/E giugno 2015 n. 23 - Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa
    (Ravvedimento - Articolo 13, comma 1, lettera a-bis), del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 472 – Chiarimenti)
  • Circolare n. 22/E del 9 giugno 2015 - Agenzia delle Entrate
    (Modifiche alla disciplina dell'IRAP - Legge di Stabilità 2015)
  • Circolare n. 14/E del 4 giugno 2014 dell’Agenzia delle entrate
    (Le perdite e svalutazioni su crediti. La nuova disciplina ai fini IRES e IRAP introdotta dall’articolo 1, commi 158 -161, della legge 27 dicembre 2013, n. 147 (legge di stabilità 2014) e ulteriori chiarimenti sulla deducibilità delle perdite su crediti di modesto importo)
  • Circolare n. 8/E del 3 aprile 2013 dell’Agenzia delle entrate
    (Deducibilità analitica dalle imposte sui redditi dell’imposta regionale sulle attività produttive relativa alle spese per il personale dipendente - Decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201 e decreto legge 2 marzo 2012, n. 16.)
  • Circolare n. 26/E del 20 giugno 2012 dell’Agenzia delle entrate
    (Determinazione della base imponibile IRAP - Ulteriori chiarimenti.)
  • Circolare n. 28/E del 28 maggio 2010 dell’Agenzia delle entrate
    (IRAP – autonoma organizzazione – giurisprudenza della Corte di cassazione – ulteriori istruzioni operative per la gestione del contenzioso pendente.)
  • Circolare n. 27/E del 28 ottobre 2009 dell’Agenzia delle entrate
    (Modifiche alla determinazione della base imponibile IRAP - Legge 24 dicembre 2007, n. 244 (legge finanziaria per il 2008) articolo 1, commi 50 e 51. Risposte a quesiti.)
  • Circolare n. 60/E del 28 ottobre 2008 dell’Agenzia delle entrate
    (Le nuove modalità di determinazione della base imponibile dell'imposta regionale sulle attività produttive per le società personali e gli imprenditori individuali - articolo 5-bis del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446.)
  • Circolare n. 61/E del 19 novembre 2007 - Agenzia delle Entrate
    (Deduzioni dalla base imponibile IRAP - Riduzione del cuneo fiscale)
  • Circolare n. 7/E del 13 febbraio 2006 - Agenzia delle Entrate
    (Modifiche all'articolo 11 del D.lgs n. 446 del 15 dicembre 1997- Deduzione per l'incremento occupazionale)
  • Circolare n. 13/E del 05 aprile 2005 - Agenzia delle Entrate
    (Modifiche alla disciplina dell'IRAP)
  • Circolare n. 148 del 26 luglio 2000 del Ministero delle finanze
  • (Decreto legislativo 23 dicembre 1999, n.506 - Modifiche dell'imposta regionale sulle attività produttive (IRAP).)
  • Circolare n. 141 del 4 giugno 1998 del Ministero delle finanze
  • (Decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, recante "Istituzione dell'imposta regionale sulle attività produttive, revisione degli scaglioni, delle aliquote e delle detrazioni dell'Irpef e istituzione di una addizionale regionale a tale imposta, nonché riordino della disciplina dei tributi locali", come modificato dal decreto legislativo 10 aprile 1998, n. 137. Imposta regionale sulle attività produttive.)
  • Circolare n. 263 del 12 novembre 1998 - Min. Finanze
    (Modifiche normative e ulteriori chiarimenti applicativi concernenti la disciplina dell'imposta regionale sulle attività produttive.)

Risoluzioni

  • Risoluzione n. 1/DF del 17 febbraio 2021 - La Risoluzione fornisce chiarimenti sulla misura dell’aliquota IRAP stabilita per le Amministrazioni pubbliche che rimane fissa all’8,5 per cento anche nel caso in cui si realizzino le condizioni per l’applicazione degli automatismi fiscali.
  • Risoluzione n. 93/E del 18 luglio 2017 - Agenzia delle Entrate
    (Quesiti posti in merito alle modalità di determinazione del valore della produzione e di compilazione della dichiarazione IRAP 2017 da parte dei soggetti che svolgono attività agricole)
  • Risoluzione n. 82/E del 28 settembre 2016, - Agenzia delle Entrate
    (Interpello art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212 - Attività di medico in regime di convenzione. - Verifica della sussistenza di un'autonoma organizzazione ai fini dell'IRAP nell'ambito dell'istituto dell'interpello)
  • Risoluzione n. 13/DF del 10 dicembre 2008 del Dipartimento delle finanze
    (Articolo 1, commi 50, lett. h), e 226 della legge 24 dicembre 2007, n. 244, (legge finanziaria per il 2008). Riparametrazione aliquote dell’imposta regionale sulle attività produttive (IRAP). Chiarimenti)

Comunicati

  • Comunicato dell' 1 luglio 2020 del Dipartimento delle finanze
    Per il Molise e la Calabria si applicano le maggiorazioni IRAP e IRPEF per il piano di rientro dal deficit sanitario
  • Comunicato del 21 giugno 2019 del Dipartimento delle finanze
    Si applicano per la Calabria e il Molise le maggiorazioni IRAP e IRPEF per il piano di rientro dal deficit sanitario
  • Comunicato Stampa del 21 giugno 2019 dell’Agenzia delle entrate Maggiorazione Irap e addizionale Irpef in Calabria e in Molise. Le istruzioni delle Entrate su come applicarle
  • Comunicato Stampa del 9 giugno 2015 del Dipartimento delle finanze
    Confermate in Molise le maggiorazioni Irap e Irpef per il piano di rientro del deficit sanitario
  • Comunicato Stampa n. 235 del 16 ottobre 2014 del Ministero dell'economia e delle finanze
    Confermate in Molise le maggiorazioni Irap e Irpef per il piano di rientro del deficit sanitario per l’anno 2014
  • Comunicato Stampa n. 168 del 27 settembre 2013 del Ministero dell'economia e delle finanze
    Confermate in Calabria e Molise le maggiorazioni Irap e Irpef per il piano di rientro del deficit sanitario per l’anno 2013.
  • Comunicato Stampa n. 98 del 18 luglio 2012 del Ministero dell'economia e delle finanze
    Confermate nelle regioni Calabria, Campania e Molise, le maggiorazioni Irap e Irpef per il piano di rientro del deficit sanitario per l’anno 2012.
  • Comunicato stampa del 23 giugno 2011 dell’Agenzia delle entrate
    Maggiorazione Irap e addizionale Irpef. Le istruzioni delle Entrate
    Confermate nelle regioni Calabria, Campania e Molise, le maggiorazioni Irap e Irpef per il piano di rientro del deficit sanitario per l’anno 2011.)
  • Comunicato stampa del 2 luglio 2010 dell’Agenzia delle entrate
    Maggiorazione Irap e addizionale Irpef. Calcolo degli acconti
    Confermate nelle regioni Lazio, Campania Molise e Calabria, le maggiorazioni Irap e Irpef per il piano di rientro del deficit sanitario per l’anno 2010.