Direzione relazioni internazionali

Direttore: Marco IUVINALE

Direttore relazioni internazionali Marco Iuvinale

Via dei Normanni,5 0184 Roma
Tel. +39 06 93836-414/415/416 fax: 0693836218
Pec: df.dri@pce.finanze.it
E-mail:df.dri.segreteria@mef.gov.it

 

 

Ufficio I

Assicura la gestione della segreteria del direttore e degli affari generali. Fornisce supporto tecnico amministrativo al direttore per il coordinamento della struttura, la programmazione e il controllo di gestione della Direzione. Cura l’assegnazione degli obiettivi ai dirigenti e la valutazione dei risultati. Assicura le attività preparatorie alla stipula di accordi e trattati internazionali diversi da quelli fiscali contenenti disposizioni fiscali, curando anche i rapporti con le amministrazioni interessate all’attuazione di tali accordi e trattati. Cura, altresì, la gestione e il raccordo di tali atti con la normativa nazionale. Fornisce gli elementi per la comunicazione istituzionale relativa alle materie di competenza della Direzione.

Dirigente ad interim: Serenella Crisafulli
Tel. +39 06 93836 236
E-mail: df.dri.uff01@mef.gov.it

Ufficio II

Effettua la consulenza giuridica nelle materie di diritto dell’Unione europea e internazionale di competenza della Direzione. Fornisce il contributo alla valutazione di compatibilità con il diritto dell’Unione europea delle istanze e delle proposte di semplificazione e aggiornamento della normativa fiscale. Collabora, in collegamento con l’Ufficio legislativo e con la Direzione legislazione tributaria e federalismo fiscale, all’esame delle procedure di infrazione in materia fiscale (fase pre-contenziosa e contenziosa) e al recepimento delle direttive europee. Cura le richieste dell’esecutivo dell’Unione europea in materia di aiuti di stato, al fine di assicurare i relativi adempimenti. Garantisce, a questi fini, il coordinamento e l’integrazione dei contributi del Dipartimento e delle Agenzie, nonché il collegamento con la Guardia di finanza.

Dirigente: Pierluigi Sorrentino
Tel. +39 06 93836 250
E-mail: df.dri.uff02@mef.gov.it

Ufficio III

 Assicura la rappresentanza dell’Italia nei gruppi di lavoro istituiti in sede dell’Unione europea ovvero in altre sedi internazionali in materia di  imposte dirette. Garantisce a questo fine, il coordinamento e l’integrazione dei contributi delle Direzioni del Dipartimento e delle Agenzie nonché il collegamento con la Guardia di finanza.

Dirigente:
Tel. +39 06 93836 255
E-mail: df.dri.uff03@mef.gov.it

Ufficio IV

Assicura la rappresentanza dell’Italia nei gruppi di lavoro istituiti in sede di Unione europea, ovvero in altre sedi internazionali in materia di I.V.A., accise e di altre imposte indirette. Garantisce a questo fine, il coordinamento e l’integrazione dei contributi del Dipartimento delle Agenzie nonché il collegamento con la Guardia di finanza. Fornisce assistenza alla Direzione studi e ricerche economico-fiscali in materia di risorse proprie I.V.A.

Dirigente: Milena Piasente
Tel. +39 06 93836 265
E-mail: df.dri.uff04@mef.gov.it

Ufficio V

Provvede alla stipula delle convenzioni internazionali contro la doppia imposizione sul reddito e sul patrimonio e per prevenire frodi e abusi fiscali, nonché dei Tax Information Exchange Agreement (TIEA). Cura, per la parte di competenza del Ministero, i conseguenti adempimenti connessi alle procedure di ratifica. Assicura la rappresentanza dell'Italia nei gruppi di lavoro istituiti presso le sedi internazionali relativamente alle materie di competenza.

Dirigente: Mario Visco
Tel. +39 06 93836 241
E-mail: df.dri.uff05@mef.gov.it

Ufficio VI

Provvede alla stipula di accordi di cooperazione amministrativa internazionale per regolamentare lo scambio di informazioni ovvero le verifiche simultanee nel settore dell’imposizione diretta. Assicura la rappresentanza dell’Italia nei gruppi di lavoro in materia di cooperazione amministrativa istituiti in sede di Unione europea ovvero in altre sedi internazionali. Garantisce a questo fine il coordinamento e l’integrazione dei contributi delle Direzioni del Dipartimento e delle Agenzie nonché il collegamento con la Guardia di finanza. È l’Ufficio Centrale di Collegamento (C.L.O.) ai sensi del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 29, che recepisce la direttiva 2011/16/ UE, e successive modifiche, relativa alla cooperazione amministrativa nel settore fiscale nonché ai sensi del regolamento 904/2010/UE relativo alla cooperazione amministrativa e alla lotta contro la frode in materia d’imposta sul valore aggiunto. A tal fine monitora l’attività dello scambio di informazioni e favorisce la partecipazione delle Agenzie e della Guardia di finanza alle iniziative di cooperazione amministrativa in sede di Unione europea e altri Organismi internazionali. È l’Ufficio centrale di  coordinamento ai sensi dell’art. 3 della legge 30 dicembre 2008, n. 217 che ratifica la Convenzione basata sull’articolo K3 del Trattato sull’Unione europea, relativa alla mutua assistenza ed alla cooperazione tra le Amministrazioni doganali, fatta a Bruxelles il 18 dicembre 1997. In tale ambito, coordina l’attività di mutua assistenza amministrativa internazionale in materia doganale, svolge le attività previste dalla suddetta Convenzione, gestisce una banca dati delle richieste di informazioni pervenute e dei relativi esiti, nonché dei casi di cooperazione diretta di cui all’art. 5, comma 2 della Convenzione e delle forme di assistenza spontanea di cui agli articoli 15, 16 e 17 della Convenzione. Gestisce le richieste di mutua assistenza
presentate dagli altri Stati membri, quale Ufficio di collegamento del Dipartimento delle finanze in materia di dazi o imposte riscosse dalle ripartizioni territoriali degli altri Stati membri, in attuazione del decreto legislativo 14 agosto 2012, n. 149, di recepimento della direttiva 2010/24/ UE, relativa alla assistenza reciproca in materia di recupero crediti risultanti da dazi, imposte e altre misure. Coordina la partecipazione del Dipartimento e delle Agenzie alle iniziative previste da programmi dell’Unione europea finalizzati a sostenere e promuovere la cooperazione amministrativa tra le  autorità Fiscali degli Stati membri, nonché favorire le iniziative di formazione e capacity building delle Amministrazioni.

Dirigente: Susan Elizabeth Battles
Tel. +39 06 93836 274
E-mail: df.dri.uff06@mef.gov.it

Ufficio VII

Gestisce le procedure amichevoli o di arbitrato o di prevenzione di possibili controversie internazionali sulla doppia imposizione relative a casi  generali e a questioni interpretative. Nelle materie di competenza assicura la rappresentanza dell’Italia nei gruppi di lavoro istituiti in sede di  Unione europea ovvero in altre sedi internazionali

Dirigente: Serenella Crisafulli
Tel. +39 06 93836 236
E-mail: df.dri.uff07@mef.gov.it

Ufficio VIII

Assicura il supporto al Direttore per il coordinamento della rappresentanza dell’Italia in seno all’UE, OCSE e alle altre formazioni internazionali, curando l’integrazione dei contributi degli uffici della Direzione e, ove necessario, delle altre Direzioni del Dipartimento, nonché il collegamento con la Guardia di finanza. Cura la predisposizione della documentazione di supporto e degli elementi di informazione e intervento per la partecipazione
del Ministro agli incontri istituzionali internazionali. Assicura il supporto tecnico al direttore generale delle Finanze per le attività istituzionali in materia di relazioni internazionali, coordinando i contributi degli uffici della direzione e, ove necessario, delle altre Direzioni del Dipartimento. Cura l’Osservatorio delle politiche tributarie internazionali assicurando il regolare monitoraggio delle misure adottate dai principali paesi dell’UE e  dell’OCSE ed effettuando analisi comparate, anche avvalendosi della documentazione e degli elementi di informazione forniti dagli uffici IV e VI della Direzione studi e ricerche economico fiscali.

Dirigente: Cosimo Scagliusi
Tel. +39 06 93836 512
E-mail: df.dri.uff08@mef.gov.it