Legge comunitaria 2004

La legge comunitaria 2004 (L. 18 aprile 2005, n. 62 - Disposizioni per l'adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunità europee) è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale (G.U. 27 aprile 2005, n. 96, Suppl. Ord. n. 76). Dispone le modalità e i tempi per la trasposizione nell'ordinamento italiano di numerose direttive comunitarie, tra le quali alcune di particolare interesse per la legislazione tributaria.

Direttive da attuare in via amministrativa

  • Assistenza reciproca in materia di recupero dei crediti fiscali: direttiva 2002/94/CE.
    La direttiva 2002/94/CE modifica le modalità di applicazione della direttiva 76/308/CEE sull'assistenza reciproca in materia di recupero dei crediti risultanti da taluni contributi, dazi, imposte ed altre misure. Definisce, inoltre, le modalità di applicazione relative alla conversione, al trasferimento degli importi recuperati, alla determinazione dell'importo minimo per i crediti che possono dare luogo a una richiesta di assistenza, nonché ai mezzi consentiti per la trasmissione delle informazioni tra le autorità fiscali nazionali.

Direttive da attuare entro il 12 novembre 2006

  • Territorialità delle cessioni di gas e di energia elettrica: direttiva 2003/92/CE.
    La direttiva 2003/92/CE del Consiglio del 7 ottobre 2003 ha lo scopo di semplificare le modalità di tassazione del gas naturale e dell'energia elettrica, in base al luogo di cessione mediante la rete di distribuzione. La direttiva è stata recepita con il decreto legislativo 15 dicembre 2005, n. 294.
  • Assistenza reciproca nel settore delle imposte dirette e indirette: direttiva 2003/93/CE.
    La direttiva 2003/93/CE del Consiglio del 7 ottobre 2003 modifica la direttiva 77/799/CEE in materia di reciproca assistenza fra le autorità competenti degli Stati membri nel settore delle imposte dirette e indirette, estendendone l'ambito d'applicazione alle imposte sui premi assicurativi.
    La direttiva è stata recepita con il decreto legislativo 19 settembre 2005, n. 215.
  • Tassazione dei prodotti energetici e dell'elettricità: direttiva 2003/96/CE.
    La direttiva 2003/96/CE ha l'obiettivo di armonizzare il quadro comunitario della tassazione dei prodotti energetici e dell'elettricità, fissandone i livelli minimi.
    La direttiva è stata recepita con il decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 26.