WTO - Organizzazione Mondiale del Commercio

L’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC), con sede a Ginevra e meglio conosciuta con la denominazione inglese World Trade Organization (WTO), presiede al funzionamento di una serie di accordi multi e pluri-laterali sul commercio internazionale, i più conosciuti dei quali sono gli accordi sullo scambio di merci (GATT), sullo scambio di servizi (GATS), e sulla proprietà intellettuale (TRIPS).

Tra questi, l’Accordo sui sussidi (Agreement on subsidies and countervailing duties) consente a ciascun Paese o Territorio membro di attivare una procedura per ottenere la sospensione degli effetti negativi derivanti da sussidi erogati da un Paese o Territorio membro, ovvero una indagine formale che può concludersi con la richiesta di autorizzazione a imporre una misura di compensazione (countervailing duty).

Inoltre, tutti i Paesi membri del WTO sono soggetti ad una valutazione periodica che si svolge dinanzi al Trade Policy Review Body ed è finalizzata all’esame delle politiche commerciali. Di particolare interesse le analisi relative all’utilizzo della leva fiscale a fini commerciali, contenute nei rapporti predisposti per queste valutazioni.

Per saperne di più: www.wto.org