Entrate tributarie internazionali marzo 2018

15-05-2018

Si pubblica il report relativo alle entrate tributarie internazionali del mese di marzo 2018.

L’approfondimento tematico del report è dedicato ai principali incentivi fiscali a sostegno delle attività di ricerca e sviluppo (R&D) sulla base del rapporto dell'OCSE pubblicato ad aprile scorso “OECD time-series estimates of government tax relief for business R&D”. Dall’analisi emerge che nel periodo 2006-2015, in quasi tutti i paesi, è gradualmente aumentato il peso degli incentivi fiscali per il finanziamento pubblico alle attività di R&D, a svantaggio dei finanziamenti diretti, che hanno costituito, in passato, la forma primaria di finanziamento.

Questa dinamica è influenzata in particolare dai risultati registrati dall’Italia (+45,1), Francia (+33,3%), Irlanda (+30,2%), Spagna (+26,1) e Regno Unito (+18%). Al contrario, in Portogallo si è registrata una flessione (-12%) mentre in Germania non sono previsti incentivi fiscali in R&D ma solo sovvenzioni dirette alle imprese.