D.M. 13 maggio 2016 sulla capacità fiscale dei comuni e delle regioni a statuto ordinario

16-05-2016

E’ in corso di pubblicazione sulla G.U. il Decreto del Ministro dell’economia e delle finanze del 13 maggio 2016 che integra il decreto 11 marzo 2015 e la nota metodologica relativa alla procedura di calcolo e aggiorna la stima delle capacità fiscali per singolo comune delle regioni a statuto ordinario, di cui all'art. 1, comma 380-quater, della legge n. 228 del 2012.

La capacità fiscale dei Comuni italiani delle regioni a statuto ordinario è stata stimata nel mese di ottobre del 2014 (cfr. Rapporto del 28 ottobre 2014) e con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze dell’11 marzo 2015 sono state adottate la relativa nota metodologica e la stima della capacità fiscale per singolo comune.
Ai fini del riparto del fondo di solidarietà comunale 2016, la  nota metodologica, adottata con questo decreto ministeriale, illustra i criteri per l’aggiornamento della capacità fiscale al fine di  tenere conto delle modifiche alla normativa fiscale IMU/TASI apportate dalla legge di stabilità 2016 e di allineare la base dati all’anno 2013 (ai fini di un utilizzo congiunto di capacità fiscali e di fabbisogni standard al medesimo anno).